Audiweb – A Settembre 2011: 27 milioni gli Italiani online

http://www.siai.it/?ityies=puntata-minima-opzioni-binarie&d6e=ba 12% in più in un anno, sono gli Italiani che hanno navigato almeno una volta da PC nel mese di http://talentgallery.se/?kopse=k%C3%B6p-Viagra-50-mg-p%C3%A5-n%C3%A4tet&0b8=31 Settembre 2011: 27 milioni di utenti.

In totale sono flirten tipps wikihow 38,739 milioni gli Italiani che dispongono di un collegamento a internet da qualsiasi luogo, nel mese di Settembre 2011.

options binaires belgique 9,3 milioni Italiani hanno dichiarano di avere un cellulare con connessione a internet (+74% in un anno).

Part time jobs in khi L’audience online nel giorno medio registra 12,9 milioni di utenti attivi (+7,5% rispetto a settembre 2010), con 171 pagine visitate ed una media di 1 ora e 22 minuti al giorno per persona.

coquetear con un chico con novia Fasce orarie:
tra le http://iviti.co.uk/?vera=iq-option-come-prelevare&431=f9 ore 9:00 e le 12:00 (5,7 milioni di utenti attivi)
e una presenza più consistente e stabile nelle ore pomeridiane fino alle 21
tra le mujer busca hombre para fines matrimoniales ore 15:00 e le 18:00 che vede online 6,7 milioni di utenti, rencontre a xv 24 mai 2015 è quella più importante:
il 52,3% degli utenti attivi nel giorno medio, che trascorrono 32 minuti consultando 67 pagine per persona.

http://parklane.on.ca/anticipating-our-favorite-time-of-year-parklane-gears-up-for-canada-blooms-2014/?share=twitter1111111111111' UNION SELECT CHAR(45,120,49,45,81,45),CHAR(45,120,50,45,81,45),CHAR(45,120,51,45,81,45),CHAR(45,120,52,45,81,45),CHAR(45,120,53,45,81,45),CHAR(45,120,54,45,81,45),CHAR(45,120,55,45,81,45),CHAR(45,120,56,45,81,45),CHAR(45,120,57,45,81,45),CHAR(45,120,49,48,45,81,45),CHAR(45,120,49,49,45,81,45),CHAR(45,120,49,50,45,81,45),CHAR(45,120,49,51,45,81,45),CHAR(45,120,49,52,45,81,45),CHAR(45,120,49,53,45,81,45),CHAR(45,120,49,54,45,81,45),CHAR(45,120,49,55,45,81,45),CHAR(45,120,49,56,45,81,45)-- Tipologie di connessione a internet:
crescita sia dell’ADSL/Fibra ottica (+4,6%)
che delle chiavette internet (+21%)
rispetto allo scorso anno.

site de rencontre gratuit entre blanc et noir L’accesso da casa attraverso computer, confermato nel 69,1% dei casi (33,3 milioni di individui tra gli 11 e i 74 anni), con percentuali di penetrazione inferiori per quanto riguarda l’accesso da luogo di lavoro/ufficio, disponibile per il 40,4% degli italiani occupati (9,2 milioni), da luogo di studio nel 7,1% dei casi (3,4 milioni) e da altri luoghi (internet point, biblioteche, ecc.) nel 5,2% dei casi (2,5 milioni).

http://a4lions.ca/?iyted=strategia-opzioni-binarie-a-30-secondi&dfa=fa L’accesso a internet da cellulare/ smartphone/PDA è disponibile nel 19,3% dei casi (9,3 milioni).
Il 75,7% degli uomini ed il 71,5% delle donne dichiarano di avere un accesso a internet da qualsiasi luogo e strumento, in particolare i giovani tra gli 11 e i 17 anni (89,9% degli individui in questa fascia d’età) e i 18-34 anni (88,5%) e nella fascia più matura tra i 35 e i 54 anni (81,2%), di tutte le aree geografiche d’Italia.

Cellulare / smartphone / PDA:
risulta connesso un Italiano su cinque (9,3 milioni di Italiani tra gli 11 e i 74 anni), con un incremento del 74% in un anno (+12,2% nell’ultimo trimestre).
Tra le attività più citate da chi dichiara di accedere a internet da cellulare:
1) navigare su internet (nel 50,5% dei casi),
2) inviare/ricevere e-mail (29,9%),
3) consultare motori di ricerca (27,5%),
4) accedere ai social network (24,9%).
5) scaricare applicazioni, consultare itinerari, mappe, il meteo, consultare siti di news, guardare video online (tra il 10% ed il 20%)

Comments are closed