U.S.A. previsti 25 miliardi dollari entro il 2015 per il mercato: E-Learning

Secondo i dati pubblicati dal “progetto Steel”, presentati al convegno organizzato all’Istituto di tecnologie didattiche del C.N.R., a Roma, oggi, cresce il mercato mondiale dell’e-learning.

Secondo le stime, solo negli U.S.A., il settore dell’apprendimento a distanza raggiungera’ i 25 miliardi di dollari entro il 2015.
In Europa occidentale e’ già la seconda area per investimenti.

L’e-learning è sperimentato nell’ambito dell’universita’ telematica.

Le previsioni indicano che nell’Europa orientale la formazione a distanza (e-learning) crescera’ del 24%,
in Asia del 30%
e in Africa del 18%.

L’e-learning e’ stato identificato come una delle 5 aree strategiche per lo sviluppo dell’Information society nell’Unione Europea.

Inoltre, l’e-learning, secondo il National centre for technology innovation dell’American institute for research, è fra le 10 innovazioni piu’ significative dei prossimi 20-30 anni, insieme alle energie alternative, la nanotecnologia, i robot intelligenti, l’educazione virtuale e l’apprendimento a distanza.

Comments are closed