U.S.A.: Vendite OnLine a +24,3%, nel Black Friday

Per chi non lo sapesse: cos’è il Black Friday (Venerdì Nero) ?

Il Black Friday è un giorno particolarmente importante per il commercio negli Stati Uniti.
Si tratta di un valido indicatore sia per la predisposizione agli acquisti, sia per la capacità di spesa dei consumatori americani, ed è attentamente osservato ed atteso da tutti gli analisti sia finanziari che di borsa: americani ed internazionali.

Negli Stati Uniti è il primo Venerdì successivo al Thanksgiving Day (Giorno del Ringraziamento):
in U.S.A., è il giorno d’inizio per la stagione dello “shopping natalizio”.
In occasione di esso, tutte le più grandi catene commerciali, e marche importanti, effettuano notevoli sconti e promozioni per invogliare i propri clienti all’acquisto, al fine di incrementare le vendite.

Moltissime sono state le vendite online durante il Black Friday (Venerdì, 25 Novembre 2011).
Le vendite sul web sono aumentate del 24,3%, secondo i dati diffusi dal Wall Street Journal.

Si segnala un +39,3% delle vendite online nel Giorno del Ringraziamento.
Ora dli osservatori U.S.A., si concentrano sul Cyber Monday, che è il giorno più atteso per gli sconti online.

Ed in Italia com’è andata?
Code, spintoni e ressa in tutta Italia nei punti vendita Coin dov’erano in vendita 5.000 pezzi (in “limited edition”) di piumini di una nota marca al prezzo di soli 10 Euro.
L’iniziativa aveva scopo benefico e tutti i piumini sono stati venduti in poche ore.

Centinaia di persone, si sono messe in coda sin dall’alba davanti ai negozi Coin.
Il passaparola su Internet ha fatto tutto il resto.

Comments are closed