Sony Ericsson, chiude il 2011 in perdita: -247 milioni di Euro

Il fatturato del 2011 e’ stato di 5,2 miliardi di Euro, in calo anche questo rispetto ai 6,3 miliardi di Euro del 2010.

Ad Ottobre 2011 Ericsson ha comunicato l’intenzione di vendere ai partners di Sony il proprio 50% della società e l’accordo si dovrebbe concludere tra poche settimane.

I conti di Sony-Ericsson, sono molto negativi per il 2011, si evidenzia un passivo di 247 milioni di Euro per il produttore di telefoni cellulari contro un utile di 90 milioni per l’anno precedente (2010).

Vanno male anche i pezzi venduti:
34,4 milioni nel 2011, contro i 43,1 milioni del 2010.

Anche il fatturato del 4° trimestre del 2011 è sceso del 16% anno su anno a 1,3 miliardi di Euro.

La joint venture fu costituita nel 2001 dalla svedese Ericsson e dalla giapponese Sony.

Comments are closed