SEO: quanta pazienza bisogna avere? 3 Mesi

il numero magico è 3, ovvero 3 mesi di pazienza.

Facile a dirsi ma non a farsi.

Pensate d’avere il sangue freddo, la pazienza e la costanza necessaria?
Lo dubito fortemente.
Problemi culturali: volete “tutto e subito”
Ma il vostro problema è che il “tutto e subito” su Google, non esiste.
Quindi è Google che decide: “in quanto tempo il sito sarà primo nei motori di ricerca”,
non è il SEO, e non siete Voi.
Potete “alterarvi”, urlare, controllare il vostro posizionamento nelle S.E.R.P.s ogni giorno, ora, minuto,
ma non troverete il vostro sito.
Eppure “lo avete pagato il SEO” ed in una settimana non vedete nulla su Google.
Secondo Voi, Vi ha fregato i vostri soldi, e non sta lavorando, vero?
Tanto che ci vuole a fare SEO?
😛

Clienti troppo frettolosi e segretarie svampite di aziende “S.r.l. rampanti con neppure 12.000 Euro di capitale sociale” che si credono di essere i nuovi Google, e pensano di trattarci come se fossimo SEO “carne da macello”.

Errata concezione del business, ma siamo italiani, ed in Italia “il sistema” (marcio – ndr) funziona così:
una persona guadagna e tutti gli altri non possono guadagnare più di 1.500 Euro Netti al mese.
Non importa se ti salvano dai guai, e se ti raddoppiano il fatturato: siamo schiavi alle dipendenze dell’amministratore delegato, figlio di papà, o impresario (truffatore – ndr) che ha costruito il suo “impero” con metodi poco limpidi, e per quei 4 soldi che ha in banca, si crede il nuovo Paperone italiano.

Fare SEO, non è semplice, per il semplice motivo che Google, “cambia le carte in tavola” a proprio piacimento e senza alcun avviso.
Non è il SEO a decidere, il successo della Vostra piccola, media, o grande azienda: ma è Google.
E gli altri Motori di Ricerca?
Beh, gli altri, semplicemente non esistono più: sono spariti!

Quindi, parliamo di una multinazionale che è Google, e della Vostra piccola, media, azienda italiana, che si è svegliata dopo anni di letargo, dopo che sono arrivati i cinesi e gli indiani a “rubare” il Vostro business in Italia e all’estero.
Troppo tardi?
Non tutto è perduto…

Voi vorreste vedere il vostro sito “nella prima posizione di Google” :-p (neppure nelle prime 30 – ndr) e per arrivare a questo risultato pensate di fare gli “spilorci” o di trattare i Vostri collaboratori/dipendenti come se fossero dei SEO “carne da macello” ?
(apro piccola parentesi: ultimamente mi chiedono la prima pagina, tutta, ovvero le prime 10 posizioni su Google, per la parola chiave scelta! 😉 In alcuni casi ci sono riuscito, ma in altri casi: “attaccatevi al tram” :-p – ndr)

Analisi del cliente SEO, medio:
Concezione della vita errata e pensieri fuorvianti da ogni tipo di strategia nel medio-lungo periodo.

Il SEO, non fa miracoli.
La forza del SEO, è direttamente proporzionale al budget che la vostra azienda è disposta ad investire in lui, nel medio-lungo periodo.

Volete investire solo 2.500,00 Euro all’anno? Aspettatevi risultati per questo prezzo.
Volete investire 60.000,00 Euro all’anno? Aspettatevi risultati proporzionati alla cifra investita.
Semplice da capire (se si vuole capire – ndr).

Consulenze SEO gratis?
Ma stiamo scherzando?
E chi siamo diventati i vostri “schiavetti” ? Oltre ad essere SEO “carne da macello”, anche schiavi, e lavoriamo gratis, perchè volete “un preventivo” :-p
Ma quale preventivo vuoi che ti manda, se non hai soldi da investire?
Perchè mi vuoi far perdere tempo con la tua e-mail?
Ah, si, giusto, al corsettino SEO Web Marketing da 350 Euro che hai fatto, e con il quale “gli illuminati” ti hanno spiegato “il modo giusto”, le tecniche da usare, nella varia “pappina pronta” ti hanno anche detto di contattare almeno 20 SEO, e di chiedere (in modo ossessivo – ndr), d’avere “un preventivo” SEO :-p anzi, il preventivo lo hai già ricevuto dai primi 10 disperati SEO che ti hanno risposto (ma perchè lo fate? – ndr), adesso vuoi l’analisi e strategia di marketing gratuita, che ti costerebbe 20.000,00 Euro, e che il SEO dovrebbe farti gratis? :-p

Ma siamo in Italia, e l’ “italiano medio” non vuole capire.
“L’industrialotto della provincia, con la sua “rampante S.r.l.” pensa in modo individuale, ed individualmente si illude di crescere.

Oggi, non è solo l’algoritmo di Google a decidere chi sarà: “il primo nei motori di ricerca”.
Oggi, ci sono gli esseri umani che affiancano “il computer”.
Oggi, ci sei su Google, ma domani non si sa.
E di chi è la colpa se il sito sparisce da Google?
La colpa è del SEO, ovviamente :-p, mica vostra ;-): “lo avete pagato con soldi sonanti”
e doveva “garantirVi” il risultato.
Peccato che poi arrivò un editor di Google, e fece sparire il Vostro sito.
Siete in grado di capirlo come funziona, oggi Google?

Consulenza SEO / SEM / Web Marketing per i Motori di Ricerca
E-Mail: info@noiseowebmarketing.com

Oppure compila il Form e Richiedi un Preventivo:

Comments are closed