YouTube: abbonamento a pagamento per i video senza pubblicità

La notizia è del Wsj (Wall Street Journal), secondo cui la manager di Google, Susan Wojcicki, che dirige YouTube da inizio 2014, ha dichiarato che la piattaforma social dei video avrà un forte cambiamento.
Non solo pubblicità dunque, ma anche servizi in abbonamento.

Google nel 2006 acquistò YouTube pagando 1,65 Miliardi di dollari.

Ad oggi sembra, che la sola pubblicità dei video non sia sufficiente a far “batter cassa” in casa Google,
e quindi YouTube sta studiando forme alternative di guadagno, mediante l’abbonamento alla piattaforma social dei video.
L’obiettivo è aumentare i ricavi ed i profitti dal sito di video (YouTube – ndr).

Una volta abbonati a YouTube, si potrà avere accesso ai video, senza (l’odiosa ed obbligatoria – ndr) pubblicità che parte in automatico e si è costretti a guardare, prima dell’inizio del video.
In alcuni video, l’opzione “salta pubblicità” non c’è più, e bisogna guardarla per forza, per vedere il proprio video selezionato.
YouTube

Comments are closed