Yahoo! recupera posizioni: sarà il Motore di Ricerca predefinito su Firefox al posto di Google

Mi si conceda di dire: “Finalmente!!! Era ora!!!”

medc matchmaking summit Yahoo! ha iniziato a recuperare posizioni nella “search” ovvero nelle http://coconutcharcoalindonesia.com/?decerko=binary-options-trading-signals-testimonials&564=2b ricerche che gli utenti effettuano, utilizzando il proprio http://www.dalelast.com.au/piskodrele/firyue/2022 motore di ricerca, in questo caso, connesso al forex valuta värde browser di navigazione online: http://coleface.com.au/tag/coleface-print-management/ Firefox.

http://hongrie-gourmande.com/frensis/1071 Dopo oltre 10 anni di “strapotere” di Google, finalmente Yahoo! “alza la testa”.

E se così facessero anche i go here Nostri storici “motori di ricerca” here Virgilio.it, Libero.it, ecc.
sarebbe un bel giorno per tutti, ma ahimè, enter site sono ancora tutti “Google dipendenti”, nel senso che,
anche se andate sui vari: Virgilio.it, Libero.it, ecc.
ed effettuate una ricerca, il motore di ricerca è sempre quello di Google.it
quindi, tanto vale restare su Google.it, o no ? ;-p

Ritornando all’ Trading CFDs and/or click involves significant risk of capital loss. accordo tra Yahoo! e Firefox (browser di navigazione internet – ndr )
Yahoo! sarà il enter motore di ricerca predefinito sul browser Firefox, inizialmente negli U.S.A. (Stati Uniti), fino alla fine del 2014, mentre here ad inizio 2015, in tutto il resto del mondo per le varie countries di Yahoo!

L’accordo tra Yahoo! e Firefox, avrà una durata iniziale di 5 anni.

In base agli ultimi dati forniti da StatCounter:
Yahoo! totalizza il 10% delle ricerche effettuate, dal motore di ricerca, mediante computer negli U.S.A. (Stati Uniti).
Google, invece ha una quota pari al 67%.

Firefox ha il 10,4% del mercato secondo la ricerca di StatCounter,
mentre Chrome, il browser di Google, ha il 33,5%.

L’accordo tra Yahoo! e Firefox, oltre che i PC (personal computer – ndr)
riguarderà anche le ricerche effettuate sul browser da smartphone e tablet.

Gli utenti di Firefox (di proprietà della Mozilla Foundation – ndr) potranno effettuare le proprie ricerche nella barra del browser per la navigazione online: Firefox, e verranno forniti i risultati di Yahoo! e non più quelli di Google.

Con l’accordo tra Yahoo! e Firefox, Yahoo! punta ad aumentare la propria quota nel mercato delle ricerche online, per aumentare anche il fatturato delle inserzioni pubblicitarie della propria piattaforma Yahoo! Search Marketing.

Puoi scaricare gratuitamente Firefox, cliccando qui.

YahooFirefox-Mozilla

Comments are closed