LinkedIn si piega alla Cina e Twitter fa causa al governo USA

2 dei “Social Network” più utilizzati al mondo, con 2 mentalità differenti:

LinkedIn scende a patti con il governo cinese e censura gli accounts degli utenti, pur di essere presente nel mercato cinese (notizia riportata dal Nyt (New York Times))

Twitter invece fa causa al governo USA perchè viola il primo emendamento ed impedisce di informare gli utenti su richieste di informazioni da parte della N.S.A. (National Security Agency).

Mentre: Google, Apple, Microsoft, Facebook: forniscono informazioni all’N.S.A. (National Security Agency), senza dire nulla ai propri utenti!

Quindi, riepilogando, facciamo il punto della situazione:
LinkedIn pensa ai soldi e si piega alla Cina, censurando ciò che il governo cinese vuole, pur di entrare nel mercato cinese.
Google, Apple, Microsoft, Facebook: fanno il gioco dell’N.S.A. (National Security Agency), senza informare i propri utenti!

Ed infine il (social network) coraggioso Twitter, farà addirittura causa al governo USA, con una denuncia depositata presso una corte federale della California!

Non mi sembra che in tema di libertà d’espressione, noi “occidentali” siamo poi così diversi dalla Cina.
I Social Media, sono sempre meno “social” e sempre più “media”.

A Buon Intenditore…

LinkedinTwitter

Comments are closed